Mercoledì 23 luglio

Ore 21:00piazza San Carlo

Guida all’ascolto a cura di Giorgio Pestelli

Prof. Giorgio Pestelli introduce Il flauto magico di Mozart

Ore 21:30piazza San Carlo

Il flauto magico, Die Zauberflöte

Singspiel in due atti di Emanuel Schikaneder
Musica di Wolfgang Amadeus Mozart

Adattamento di Vittorio Sabadin

Personaggi e interpreti
Sarastro, gran sacerdote, basso, In-Sung Sim
Astrifiammante, Regina della Notte, soprano, Cornelia Götz
Tamino, tenore, Giorgio Berrugi
Pamina, figlia di Astrifiammante, soprano, Ekaterina Bakanova
Papageno, uccellatore baritono, Thomas Tatzl
Una vecchia (Papagena), soprano, Laura Catrani
Prima Dama, soprano, Sabina von Walther
Seconda Dama, mezzosoprano, Alessia Nadin
Terza Dama, contralto, Eva Vogel
Monostato, un moro e Primo armigero, tenore, Dario Prola
Primo fanciullo, voce bianca, Esther Zaglia
Secondo fanciullo, voce bianca, Elena Scamuzzi
Terzo fanciullo, voce bianca, Giulia Moretto
Primo Sacerdote e Secondo Armigero, basso, Davide Motta Frè

Voce narrante, Gianluca Gambino

Direttore, Francesco Pasqualetti
Regia Riccardo Fracchia
Costumi a cura di Laura Viglione
Luci, Vladi Spigarolo
Progetto di video-scenografia, Film Commission Torino Piemonte
Scenografie digitali, Sarah Bowyer
Assistente alla Regia, Paolo Vettori

Maestro del coro, Claudio Fenoglio

Orchestra e Coro del Teatro Regio
Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio Giuseppe Verdi
Allestimento Teatro Regio

[Durata: 1h 50’ circa senza intervallo]

Consulta la nota di sala

Prima di cominciare le riprese del suo ineguagliato film sul Flauto Magico, il regista svedese Ingmar Bergman volle parlare con l’orchestra. Non certo per dare indicazioni su come eseguire la partitura, ma per infondere lo spirito giusto. “L’uomo che ha scritto queste note – disse – stava per morire. E un uomo che sta per morire non può mentire”. Non c’è sintesi migliore per spiegare perché il Flauto Magico di Mozart sia così incantevole e inafferrabile, permeato di quella musica “veggente” che ha caratterizzato l’ultimo anno del compositore.

Si dice abitualmente che una composizione così sublime avrebbe meritato un libretto migliore. Il testo firmato da Emanuel Schikaneder, il direttore del teatro popolare Auf der Wieden, appare a prima vista scombinato, ingenuo, contraddittorio e banale. Non sembra nemmeno rispondere alle leggi del teatro, in base alle quali gli eroi non scappano e svengono davanti ai draghi, ma li affrontano e li uccidono.
Nel Flauto Magico che il Teatro Regio eseguirà in piazza San Carlo il 23 luglio, Emanuel Schikaneder tornerà dal passato per difendere il suo testo e spiegare il percorso spirituale di Tamino e Pamina. Si può interpretare quest’opera come una fiaba (e il Regio lo ha fatto con il “Flauto Magico spiegato ai ragazzi”, nel gennaio scorso), ma anche cercare di svelarne i simbolismi nascosti, con brevi introduzioni verbali a un’ampia selezione dei brani più noti e significativi.

Il grande scrittore tedesco Johann Wolfgang Goethe diceva che occorre più intelligenza per apprezzare il libretto del Flauto Magico che per criticarlo. Schikaneder non potrà che essere  d’accordo con lui.

Le strade di Mozart

Ore 16:00  Piazza Corpus Domini

Trascrizioni per trio di flauti di
Così fan tutte, Ouverture K 588
Le nozze di Figaro, Ouverture K 492
Ilaria Bellone, Nadia Khreiwesh, Anna Ravaschietto, flauti

Ore 17:00  Piazza della Consolata

Trascrizioni per trio di flauti di
Così fan tutte, Ouverture K 588
Le nozze di Figaro, Ouverture K 492
Ilaria Bellone, Nadia Khreiwesh, Anna Ravaschietto, flauti

Ore 17:30  Galleria Umberto I

Fernando Sor – Introduzione e Variazioni per chitarra sul tema “O cara armonia” (“Das klinget so herrlich”) dal Flauto magico di Mozart op. 9
Francesco Calegari – Variazioni sopra il duetto “Là ci darem la mano” di Mozart op. 18
Joseph Kreutzer – Sei variazioni sul Tema “Wer ein Liebchen hat gefunden” di Mozart op. 7
Gabriele Balzerano – Variazioni sull’aria “Gente, è qui l’uccellatore” dal Flauto magico di Mozart
Gabriele Balzerano – Mozartiana per clarinetto solo
Gabriele Balzerano, chitarra e clarinetto

Ore 18:00  Giardini San Liborio

Trascrizioni per trio di flauti di
Così fan tutte, Ouverture K 588
Le nozze di Figaro, Ouverture K 492
Ilaria Bellone, Nadia Khreiwesh, Anna Ravaschietto, flauti

Ore 18:30  Piazza IV Marzo

Attenzione: questo evento è stato annullato per indisposizione improvvisa di uno dei musicisti. Ci scusiamo con il pubblico.

Trascrizioni per due violini di
Eine kleine Nachtmusik K 525
Sinfonia n. 40 in sol minore K 550
arie da Don Giovanni
Diana Imbrea e Gianfranco Messina, violini

Ore 19:00  Piazza Emanuele Filiberto

Trascrizioni per due violini di
Eine kleine Nachtmusik K 525
Sinfonia n. 40 in sol minore K 550
arie da Don Giovanni
Diana Imbrea e Gianfranco Messina, violini

Ore 20:30  Sagrato di San Domenico

Trascrizioni per due violini di
Eine kleine Nachtmusik K 525
Sinfonia n. 40 in sol minore K 550
arie da Don Giovanni
Diana Imbrea e Gianfranco Messina, violini